CERTIFICAZIONE ENERGETICA DELLA CASETTA IN LEGNO

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DELLE ABITAZIONI

La certificazione energetica (ACE - Attestato Certificazione Energetica) delle abitazioni può essere rilascita solo se l'edificio possiede un impianto di riscaldamento. Inoltre è necessario specificare altre informazioni obbligatori come la zona di posizionamento dell'edificio (in quanto determina le temperature esterne a cui è soggetto durante l'anno) e come l'edificio stesso è orientato con le sue pareti esterne e se ha altri edifici adiancenti (a contatto o in prossimità). 

L'isolamento termico di un materiale è definito dalla sua conducibilità termica ed ha come unità di misura il Lambda, espresso in [W/mK]. Invece, se consideriamo un elemento costruttivo parliamo del coefficiente totale di trasmissione termica U, espresso in [W/m2K].

Nel certificato è indicata la quantità di energia consumata annualmente dall'edificio, vale 10 anni e riporta dettagliate informazioni sull'involucro edilizio e sugli impianti tecnologici installati. Un certificato energetico contiene un elenco di classi e un indicatore che indichi in che classe si trova l'edificio che desideriamo acquistare. Le classi partono dalla lettera A+ (casa passiva a consumo zero) e arrivano alla lettera G: la classe A indica un consumo molto basso, mentre la classe G un consumo molto alto.

Il valore indicato viene espresso in "kWh/mq anno" (indice dell'efficienza energetica degli edifici) che rappresenta il fabbisogno energetico per metro quadrato in un anno necessario per il riscaldamento, per la produzione di acqua calda e per il raffrescamento estivo. Includendo inoltre il consumo energetico dell’illuminazione e degli apparecchi elettrici, si ottiene l'indice energetico complessivo.

CERTIFICAZIONE ENERGETICA CASETTA IN LEGNO

 

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DELLE CASETTE IN LEGNO

Le casette in legnobungalow in legnochalet in legno e garage in legno con sistema BLOCKHOUSE possono essere certificate energicamente solo dopo la loro installazione in un luogo specifico e dopo aver installato al loro interno un sistema di riscaldamento (o di climatizzazione invernale/estivo). Comunque, essendo il legno una fibra ad alto isolamento termico, la capacità di isolamento termico dell'intera casetta in legno è molto elevata. Si noti, infatti, che le case in legno arrivano alla classe-A con spessore dei muri molto più sottile rispetto le classiche case con pareti in laterizio.

 

CERTIFICAZIONE ENERGETICA PER LA CASETTA IN LEGNO DI ABETE NORDICO

Ricordando che "ALTO isolamento = BASSA trasmittanza termica",

e che la trasmittanza termica del legno massiccio di abete è calcolabile come di seguito:

  • la conduttività dell'abete nordico è uguale 0.126 [W/mK]
  • lo sessore della parete in legno di abete può essere da 28mm a 70mm: supponendo lo spessore pari a 70mm
  • la trasmittanza=conduttività/0.07 , quindi risulta: 0.126/0.07m = 1.8 W/m2K

 

Concludendo, si può stimare che una casetta in legno con assi in legno massiccio di abete nordico raggiunga sempre ottimi risultati di efficienza energetica (a prescindere dagli impianti installati e dalla zona di riferimento), quindi indicativamente la classe energetica C.