I 4 pilastri della buona progettazione con il legno

Tutto ciò per evitare che il legno subisca muffe e marcescenza e che di conseguenza sia intaccata la durabilità oltre che l’estetica del prefabbricato. Ad esempio negli Stati Uniti le associazioni del legno emettono continuamente ricerche e pubblicazioni  che riguarda la durabilità degli edifici di legno nei confronti della protezione all’acqua e nei confronti degli attacchi di insetti.  

La durabilità è uno dei pilastri e si deve tenerla in cosiderazione quando si progetta un edificio in legno per tenere sotto controllo l’umidità.   Le fonti di umidità in un edifico possono essere esterne come la pioggia, l’acqua nel terreno e l’umidità dell’aria esterna. Le fonti di umidità interne invece derivano dalle attività umane interne. Per tutte queste fonti deve essere evitato che possa intrappolare l’umidità o possa rallentare l’asciugatura del legno.  Inoltre, è importante tenere fuori le fonti di umidità esterna e gestire quelle interne. La difesa quindi risiede nel considerare i 4 pilastri della buona progettazione di una casetta in legno: Deflection, Drainage, Drying and Durability. 

Deflection - La deviazione della pioggia è un aspetto essenziale per prevenire il fatto che la maggior parte della massa d’acqua penetri nell’involucro dell’edificio dalle pareti e dal tetto. Inoltre per le pareti si può minimizzare l’effetto della pioggia battente con rivestimenti di facciata 

Drainage - Per qualsiasi goccia d’acqua che penetri attraverso il rivestimento di facciata, del tetto andrà ben progettato un percorso di drenaggio con lo scopo di allontanare nel modo più rapido possibile l’acqua dall’edificio. 

Drying - Meccanismo per cui l’edificio rilascia l’umidità accumulata attraverso la ventilazione e la diffusione di vapore acqueo. L’acqua deve avere modo di evaporare e fuoriuscire dagli strati esterni in quanto permeabili al vapore. 

Durable - Si consiglia di utilizzare legni pretrattati o provenienti da specie arboree particolarmente durabili: in condizioni critiche di esposizione la scelta di specie con caratteristiche di durabilità naturale migliori possono fare la differenza anche in termini di manutenzione.

Aggiungi un commento

Inviando questo commento accetti la Privacy Policy Casette Italia che è GDPR-compliant e quindi acconsenti affinchè i tuoi dati siano siano salvati sul server per rendere disponibile il servizio di commenti. Potrai sempre cancellare tali dati inviando una email a gdpr@casette-italia.it.