Efficienza energetica del legno: trasmittanza termica

casette di legno, casette italia, efficienza energetica, trasmittanza

La trasmittanza termica è una grandezza fisica (unità di misura= W/m2K) che ci consente di quantificare l’isolamento termico offerto da una parete o da un serramento/infisso. Misurando la quantità di calore dispersa attraverso la superficie della parente stessa ne ottieni perciò il valore che descrive il materiale della parete in termini di efficienza energetica e capacità di isolamento termico. Da WIKIPEDIA: "Definisce la tendenza di un elemento allo scambio di energia, ovvero l'inverso della capacità isolante di un corpo".

Si evince che: a un valore di trasmittanza termica basso corrisponde la buona capacità della parete di trattenere il calore o l’aria fresca all’interno dell’edificio. Oggi siamo sempre più impegnati e attenti a massimizzare la resa energetica degli edifici, sfruttando l’energia disponibile e minimizzando gli sprechi. Conoscere la trasmittanza termica di pareti, infissi e serramenti è perciò una condizione necessaria per attuare questa valutazione e risparmiare energia.

QUALE TRASMITTANZA TERMICA DI UNA PARETE IN LEGNO BLOCKHOUSE?

Il legno è un materiale che migliora il comfort e il nostro benessere abitativo, poiché possiede un basso valore di trasmittanza termica. Ricordando che "ALTO isolamento = BASSA trasmittanza termica", e che la trasmittanza termica del legno massiccio di abete è calcolabile come di seguito:

  • la conduttività dell'abete nordico è tra 0.13 e 0.15 [W/mK], in base alla tipologia/morbidezza del legno (più morbido = 0,13)
  • lo spessore della parete in legno di abete può essere da 28mm a 70mm: supponendo lo spessore pari a 70mm
  • la trasmittanza U=conduttività/0.07 , quindi risulta: 0.13/0.07m = 1.8 W/m2K

 

Come si comporta il legno come isolanete termico in estate ed in inverno?

  • in INVERNO sono necessari 30cm di spessore di parete di legno massiccio per avere una trasmittanza U=0,4 W/m2K (quanto generalmente prescritto per le case in classe A)
  • in ESTATE sono sufficienti 14cm di spessore di parete di legno massiccio per avere uno sfasamento dell'onda termica esterna di 10 ore (quanto generalmente prescritto per le case in classe A)

 

Di seguito riportiamo i valori standard di trasmittanza termica U per gli spessori di pareti (massicci o lamellari) più utilizzati per i nostri chalet in legno:

  • 58mm ha trasmittanza termica U=2,2 W/m2K
  • 70mm ha trasmittanza termica U=1,8 W/m2K
  • 90mm ha trasmittanza termica U=1,4 W/m2K
  • 120mm ha trasmittanza termica U=1,1 W/m2K

Concludendo, si può stimare che una casetta in legno con assi in legno massiccio di abete nordico raggiunga sempre ottimi risultati di efficienza energetica (a prescindere dagli impianti installati e dalla zona di riferimento), quindi indicativamente la classe energetica C. Se poi si desidera aumentare l'isolamento termico invernale è sufficiente aggiungere un piccolo cappotto alla parete (cappotto esterno o interno e realizzato con pannelli isolante).

 

QUALI INFISSI PER LE PARETI IN LEGNO BLOCKHOUSE

Il serramento in legno ha un valore di trasmittanza compreso tra 1,8 e 2,2 W/m2K, che dipende dallo spessore del legno utilizzato e del vetro utilizzato (doppia camera, tripla camera, ecc.). Si noti invece che la trasmittanza termica degli infissi in alluminio è maggiore di quella del legno e va dai 2,2 W/m2K fino ai 7,0 W/m2K, quindi il legno è un buon isolante e il suo utilizzo per pareti massiccie, infissi e serramenti è una scelta che segue la direzione del risparmio energetico, nel segno del minimo spreco.

Aggiungi un commento

Inviando questo commento accetti la Privacy Policy Casette Italia che è GDPR-compliant e quindi acconsenti affinchè i tuoi dati siano siano salvati sul server per rendere disponibile il servizio di commenti. Potrai sempre cancellare tali dati inviando una email a gdpr@casette-italia.it.