CASETTE IN LEGNO COME COSTRUIRLE: IL NOSTRO ESEMPIO IN ZONA TERREMOTATA

CASETTE IN LEGNO COME COSTRUIRLE, CASETTE IN LEGNO COME SI COSTRUISCONO

Prima di tutto desideriamo ringraziare la FRATERNITA MISERICORDIA MILANO (www.misericordiamilano.org) che con molta generosità ed organizzazione ha donato questa ed altre casette alle popolazioni terremotate del centro Italia. Questa casetta, in particolare, è il modello PESARO da 21mq, realizzate con legno di abete bianco massiccio di spessore elevato: ben 58mm. Da ciò si evince il primo aspetto fondamentale per capire come si costruiscono le casette di legno: lo spessore delle pareti va opportunemente scelto in base ad altitudine del sito di installazione, variazione della temperatura esterna del sito durante il periodo di utilizzo, condizioni meteo del sito, zona sismica del sito (zona 1,2,3 o 4).

Riguardo l'altitudine essa è spesso direttamente proporzionale alle precipitazioni nevose del sito, qindi lo spessore delle pareti portanti perimetrali è importante per garantire, insieme alle sezione dei travetti del tetto, la sufficiente portata al carico neve del sito. Inoltre, se il cliente ha necessità di tilizzare i coppi sl tetto (invece della guaina nera semplice, oppure delle tegole canadesi in ardesiata) allora vanno considerati altri 70/80 kg/mq di peso addizionale proprio causati dai coppi.

La variazione della temperatura esterna del sito è indicazione utile per progettare un adegato isolamento termico della casetta in legno da costruire. Ad esempio questa casetta da 58mm con 2 pareti esterne senza infissi permette una elevata efficienza energetica generale: trasmittanza termica U=2,2 W/m2K. La trasmittanza termica è una grandezza fisica (unità di misura= W/m2K) che ci consente di quantificare l’isolamento termico offerto da una parete o da un serramento/infisso. Misurando la quantità di calore dispersa attraverso la superficie della parente stessa ne ottieni perciò il valore che descrive il materiale della parete in termini di efficienza energetica e capacità di isolamento termico. Il legno è un materiale che migliora il comfort e il nostro benessere abitativo, poiché possiede un basso valore di trasmittanza termica. Ricordando che "ALTO isolamento = BASSA trasmittanza termica". Gli infissi, infine vanno minimizzati e concentrati su poche pareti in quanto gli infissi saranno sempre "meno isolanti" di una parete.

Rigardo la zona sismica del sito occore premettere che il sistema costruttivo blockhouse / blockbau è ottimale per risistere al sisma. Infatti, le giunzioni tra le assi ad ogni angolo sono un perfetto incastro che permette alla casetta di assorbire il sisma, essere flessibe e robusta. Queste sono proprio le peculiarità del materiale legno e la scelta di costruire una casetta il legno spesso deriva dal doverla rendere assolutamente antisismica.

CASETTE IN LEGNO COME COSTRUIRLE, CASETTE IN LEGNO COME SI COSTRUISCONO CASETTE IN LEGNO COME COSTRUIRLE, CASETTE IN LEGNO COME SI COSTRUISCONO

CASETTE IN LEGNO COME COSTRUIRLE

Estrapolando dal precedente paragrafo i principi cardini per costruire una casetta in legno perfetta potremmo dire: spessore delle pareti adeguato (ma scendere sotto i 34mm o 28mm), adeguarla al sito di costruzione attraverso una progettazione anche su misura, progettare il tetto in funzione del carico neve e del tipo di copertura che si andrà ad utilizzare. Inoltre, se si desidera un ulteriore livello di resistenza è possibile poche ma importanti significative modifiche in fase di costruzione in sito della casetta: 1) affiancare alla trave di colmo della casetta, per rinforzare la copertura, con due travi in acciaio di sezione UPN 80 ai due lati del colmo stesso. Ricordiamo che i carichi massimi non sono carichi a rottura, ma carichi a snervamento e che quindi una volta raggiunti le sezioni in legno conservano ancora sufficienti margini di resistenza; 2) per la zona sismica 1 si può valutare l’aumento di resistenza delle pareti grazie all’inserimento di nastri forati che controventino la struttura. Nello specifico si valuta l’inserimento di un nastro forato largo 40 mm e spesso 1,5 mm disposto su alcune pareti interne e con disposizione del nastro ad "X" sulla parete.  

CASETTE IN LEGNO COME COSTRUIRLE, CASETTE IN LEGNO COME SI COSTRUISCONO CASETTE IN LEGNO COME COSTRUIRLE, CASETTE IN LEGNO COME SI COSTRUISCONO

CASETTE IN LEGNO COME SI COSTRUISCONO

Appare qindi evidente che la costruzione di na casetta di legno non sia banale e realizzabile in fai-da-te, in particolare se si desidera una casetta abitabile anche solo alcuni giorni all'anno. Per tale ragione la progettazione professionale di ingegneri qualificati nelle costruzioni in legno è un passo fondamentale per ottenere un prodotto robusto e duraturo nel tempo. Inoltre, il prezzo finale è sempre direttamente proporzionale alla quantità di legno utilizzato ed alla sua qualità, quindi raccomandiamo di fare scelte lungimiranti e finalizzate alla durata, stabilità e robstezza della casetta, quindi evitando spessori di parete che non garantiscono assolutamente questi fattori come per il 28mm e spessori inferiori. Infine, la certificazione del legno FSC è garanzia di crescita del legno in modo naturale e controllato, quindi di legno dalle caratteristiche meccaniche intatte e prevedibili.

Aggiungi un commento

Inviando questo commento accetti la Privacy Policy Casette Italia che è GDPR-compliant e quindi acconsenti affinchè i tuoi dati siano siano salvati sul server per rendere disponibile il servizio di commenti. Potrai sempre cancellare tali dati inviando una email a gdpr@casette-italia.it.